Dati relativi ai premi

CRITERI DEFINITI DEI SISTEMI DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE PER L’ASSEGNAZIONE DEL TRATTAMENTO ACCESSORIO

Per il personale Dirigente vengono attribuiti con un peso totale pari al 50% i 3 medesimi macro obiettivi attribuiti all’Amministratore Esecutivo e i 2 obiettivi specifici di struttura con un peso pari al 50%; per il personale Quadro vengono attribuiti con un peso totale pari al 35% i 3 medesimi macro obiettivi attribuiti all’Amministratore Esecutivo e i 2 obiettivi specifici di struttura con un peso pari al 65%

 

DISTRIBUZIONE DEL TRATTAMENTO ACCESSORIO, IN FORMA AGGREGATA, AL FINE DI DARE CONTO DEL LIVELLO DI SELETTIVITA’ UTILIZZATO NELLA DISTRIBUZIONE DEI PREMI E DEGLI INCENTIVI

Dati in corso di definizione previa approvazione del Bilancio 2016

 

GRADO DI DIFFERENZIAZIONE DELL’UTILIZZO DELLA PREMIALITA’ SIA PER I DIRIGENTI SIA PER I DIPENDENTI

Obiettivi

Dirigenti

Personale Quadro

Indennità di risultato correlato al conseguimento di un valore target del MOL, definito in coerenza con le previsioni di bilancio previsionale 25% 20%
Conseguimento di performance prefissate in riferimento ad un indicatore ovvero ad un set di indicatori sintetici sul grado di esecuzione del/dei contratto/i di affidamento con l’Amministrazione Capitolina. 15% 10%
Conseguimento di un valore target di un indicatore di efficienza nella gestione del personale. 10% 5%
Obiettivi specifici di struttura 50% 65%

Dati pubblicati al: 30 marzo 2017