Ciclabile Nomentana, nessun danno da cantiere per le alberature. Lavori nel rispetto dell'ambiente

Italiano

I platani di via Nomentana non rischiano di essere soffocati dall’asfalto. In relazione alle affermazioni di Italia Nostra riguardo alle presunte conseguenze sulle alberature provocate dal cantiere per la ciclabile di via Nomentana, Roma Servizi per la Mobilità, che sta realizzando l’infrastruttura, tiene a sottolineare che sono state trattate con la massima cura e nel rispetto dell’ambiente. Ogni azione è stata svolta tassativamente sulla base delle indicazioni contenute nella perizia realizzata da esperti agronomi. Tra gli interventi messi in campo, la rimozione dei ceppi, il taglio di un tronco di platano secco in prossimità del Ministero delle Infrastrutture, la creazione degli spazi per le future piantumazioni con posizionamento di un profilo metallico al fine di separarle dalla sede carrabile. Inoltre si provvederà alla piantumazione di nuovi platani e al taglio di due alberi secchi in prossimità dell'incrocio con via Nibby. Roma Servizi per la Mobilità si dichiara comunque disponibile a un sopralluogo congiunto con Italia Nostra lungo il tracciato della ciclabile Nomentana per eventuali chiarimenti.