Autobus elettrici nel futuro di Atac. L’annuncio dalla sindaca Raggi

Schede primarie

La dichiarazione nell’ambito dell’inaugurazione dell’Enel X Store, prima stazione di Roma per la ricarica ultrarapida
“Stiamo modificando alcuni depositi per dotarci di autobus elettrici”. Lo ha dichiarato la sindaca di Roma Virginia Raggi durante l’inaugurazione dell'Enel X Store
di Corso Francia 212, prima area di ricarica ultrarapida per veicoli elettrici in città. Il taglio del nastro è avvenuto ieri, alla presenza della Sindaca e dei CEO rispettivamente di Enel X, Francesco Venturini e di Volkswagen Group Italia, Massimo Nordio “A Roma – ha proseguito la Raggi- abbiamo puntato da subito sulla mobilita elettrica e sostenibile,
dal 2017 abbiamo approvato un regolamento per avviare l'elettrificazione pubblica con l’installazione di centinaia di colonnine “lente”, tradizionali.
L’Enel X Store è importante perché consente di avere un punto di ricarica superveloce, ma stiamo lavorando per installarne altri.
L’esempio lampante è il fatto che Roma è stata scelta per ospitare l’unica tappa in Italia della Formula E, (l’ormai noto e seguitissimo campionato mondiale delle monoposto elettriche ndr). Ciò ci consente di far capire ai cittadini come sia facile e non inquinante questo tipo di mobilità”. Tuttavia la prima cittadina di Roma ha sottolineato che “ci sono altri modi in cui Roma declina l’impegno nella mobilità sostenibile: non solo abbiamo rimesso in funzione molti minibus elettrici abbandonati da anni, ma stiamo modificando alcuni depositi degli autobus per dotarci di autobus elettrici. In generale la mobilità sostenibile ai romani piace. Da giugno a dicembre 2020, quindi in soli 7 mesi, sono state oltre 2,2 milioni le corse effettuate con monopat-
tini e bici elettriche in sharing. Un grande risultato che rende Roma competitiva con altre Capitali europee in termini di sostenibilita” – ha concluso la Raggi. Lo Store Enel X di Corso Francia 212, è il primo sito HPC del progetto europeo “CEUC” ed offre tecnologie per l’efficientamento energetico, servizi finanziari e soluzioni per la mobilità elettrica, oltre a un punto ristoro. Inoltre è la prima area urbana ultrafast con quattro stazioni HPC (High Power Charger), che consentono la ricarica di altrettanti veicoli contemporaneamente. Si tratta delle prime quattro stazioni ultrafast in Italia. Ciascun punto di ricarica ha una potenza fino a 350 kW e permette, alle auto elettriche compatibili con la carica a potenza elevata, di fare il pieno di energia
in circa 20 minuti