Avanti i lavori per il nuovo tratto della ciclabile di Monte Ciocci Nord

Quasi concluso il collegamento con la stazione “San Filippo Neri” FL3

La ciclabile Monte Ciocci Nord è parte dell’itinerario che connetterà la Giustiniana con San Pietro. Questa estensione di circa 700 metri in ultimazione, è la prosecuzione del percorso ciclabile già realizzato negli anni scorsi e va dall’ingresso del comprensorio Santa Maria della Pietà alla fermata della FL3 San Filippo Neri, garantendo, a breve, accessibilità ciclabile alla stazione ferroviaria. Il tracciato è la continuazione della pista esistente nel giardino pubblico di Santa Maria della Pietà e attraversa il giardino Massimo Urbani per poi correre parallelamente a via Eugenio Di Mattei.

La pista ciclabile bidirezionale, in sede riservata in asfalto, è ampia 2,50 metri. Per realizzare la pista è stato necessario bonificare il terreno inutilizzato tra la ferrovia e la strada, ricavando lo spazio anche per un camminamento pedonale ampio 2 metri separato dalla ciclabile per mezzo di una pavimentazione in lastre di cemento pressato. Tra il margine più esterno del percorso pedonale (verso la strada), una fascia di 40 cm (sempre con pavimentazione in cemento pressato) separa lo spazio pedonale della nuova aiuola verde che accoglie le alberature esistenti di via Eugenio Di Mattei.

Il percorso pedonale, ricavato pertanto all’interno dell’area residuale tra strada e ferrovia, diventa il nuovo marciapiede di via Eugenio Di Mattei. Sono state inoltre riposizionate due fermate del Trasporto Pubblico. La pista proseguirà poi su via Barellai e via Giovanni Martinotti. Lungo il percorso saranno installate rastrelliere di fronte alla stazione S.Filippo Neri, in corrispondenza della rotatoria di via Barellai, e all’interno del giardino di Santa Maria della Pietà. Sul versante della sicurezza, sul tracciato è stata installata una segnaletica fotoluminescente a punti luminosi che, di sera, rendono il percorso ben visibile.