Car Sharing Roma, diventa immediato il primo noleggio. Snellite le procedure per rendere il contratto subito attivo.

E’ on-line sulla sezione Car Sharing del sito romamobilita.it, una nuova funzione che consente ai cittadini di iscriversi al Car Sharing Roma ottenendo subito la possibilità di noleggiare la prima corsa. Prima, invece, occorreva attendere che venisse accettata la domanda di iscrizione al servizio. E’ la novità sul servizio Car Sharing comunale, annunciata da Roma Servizi per la Mobilità, gestore del servizio. Ricordiamo che il servizio prevede due tipi di viaggio:

  • dove si riporta la vettura al parcheggio di partenza;
  • dove inizio e fine noleggio avvengono in aree di sosta diverse, purché sempre in uno degli stalli di sosta dedicati.

Previste tre diverse tipologie di contratto: individuale (1 utilizzatore 14,90 €); famiglia (4 utilizzatori 19,90 €) e azienda (tutti i dipendenti 59,90 €).

Il costo della corsa si basa invece su durata, fascia oraria e distanza.

Con il Car Sharing si eliminano i costi fissi legati al possesso di una vettura, dal bollo all’assicurazione, dal carburante alla revisione. Per i veicoli Car Sharing Roma, poi, sosta gratuita nelle strisce blu, libero accesso a Ztl (escluso il Tridente), corsie preferenziali e nessuno stop in caso di blocchi alla circolazione. Per i noleggio c’è l’app dedicata “Car Sharing Roma”.

Maggiori informazioni sono disponibili su sito internet di Roma Servizi per la mobilità.

Articolo pubblicato sulla freepress di Trasporti & Mobilità del 26 aprile 2021.