Per la pista ciclabile di via Gregorio VII i lavori avanzano

Schede primarie

Completato il tratto tra Villa Carpegna e Porta Cavalleggeri

Vanno avanti spediti i lavori per la realizzazione della pista ciclabile di via Gregorio VII. Nei giorni scorsi è terminato l’intervento nel tratto di strada compreso tra Villa Carpegna e porta Cavallegeri, 4 km e mezzo in tutto (2 chilometri e 250 metri per ciascuna direzione). Progetto e lavori sono stati eseguiti da Roma Servizi per la Mobilità.

Preliminarmente, il Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana (Simu) ha provveduto alla manutenzione del tappetino di usura. Il corridoio interessa, nella sua interezza, gli assi stradali che scorrono lungo la circonvallazione Cornelia, la circonvallazione Aurelia, via Gregorio VII e via di Porta Cavalleggeri, per una lunghezza complessiva di circa 5 km.

E’ una ciclabile monodirezionale e transitoria per cui rientra nel piano straordinario approvato dalla Giunta capitolina per la creazione di 150 chilometri di nuovi percorsi ciclabili lungo la viabilità principale della città. Insieme alla realizzazione del corridoio è prevista la riverniciatura degli attraversamenti pedonali esistenti e degli stalli destinati alle fermate del trasporto pubblico.

Il tratto finora completato, ovvero quello compreso tra Villa Carpegna e porta Cavalleggeri, viene percorso abitualmente dai ciclisti (sia quelli tradizionali che quelli amanti delle e-bike) e dagli utilizzatori di monopattini.