PA: smart working, ENEA pubblica la prima indagine nazionale realizzata con 29 amministrazioni

Si chiama “Il tempo dello Smart Working. La PA tra conciliazione, valorizzazione del lavoro e dell’ambiente” ed è la prima indagine nazionale su telelavoro e lavoro agile nella PA, realizzata da ENEA. All’indagine hanno aderito 29 amministrazioni pubbliche che, già prima dell’emergenza Coronavirus, avevano attivato e reso accessibile queste nuove forme di lavoro a distanza. I dati analizzati hanno coinvolto oltre 5.500 persone ed è stato anche realizzato un sondaggio[1], su base volontaria, al quale ha risposto il 60% del totale coinvolto, costituito per il 76% da donne e  il  24% da uomini.

Leggi l'articolo sul sito ENEA