Chiusura Metro A: 20-25 agosto

Nuovo percorso per la linea 118

Dal 4 aprile 2015 la linea 118 colloca il capolinea su via Appia Nuova, in corrispondenza con il sito archeologico Villa dei Quintili.

Assolve la duplice funzione di collegamento diretto con il Centro storico (per i quartieri Quarto Miglio, Statuario e Capannelle) e di linea a valenza turistica per chi visita i siti archeologici e monumentali della Capitale.

Linea 118: il nuovo collegamento con il centro storico

Per svolgere il nuovo ruolo di collegamento, la linea 118 è potenziata nel servizio ed estesa nel percorso sia in direzione Centro sia lungo via Appia Nuova, dove è collocato il nuovo capolinea, in corrispondenza con il sito archeologico Villa dei Quintili, nel quartiere Statuario.

Dal nuovo capolinea, la linea 118 percorre via Appia Nuova, via Appia Pignatelli e via Appia Antica quindi via delle Terme di Caracalla fino a piazza di Porta Capena, dove abbandona il tratto viale Aventino-piazzale Ostiense e prosegue lungo via del Circo Massimo, via Petroselli, via del Teatro di Marcello, fino a piazza Venezia.
Da via dei Fori Imperiali riprende il percorso di ritorno lungo la zona archeologica del Colosseo e di via S. Gregorio, per tornare su via Appia Antica e verso il capolinea.

Nei giorni di pedonalizzazione dei Fori Imperiali la linea effettua un percorso limitato a piazza Venezia, da dove ritorna al capolinea.

Le connessioni con la rete su ferro

La linea effettua fermata in corrispondenza con le stazioni della metro B Circo Massimo e Colosseo, mentre tramite scambio con le linee 654 e 789 è possibile raggiungere la stazione Subaugusta della metro A e la stazione Capannelle della ferrovia regionale Termini-Albano/Velletri/Frascati e con la linea 789 la stazione Torricola delle ferrovie regionali Termini-Nettuno e Termini-Latina.

Un percorso tra storia e archeologia di Roma

Il nuovo percorso della linea 118 mette in comunicazione diretta testimonianze e monumenti tra i più rilevanti della storia di Roma

Tra i più noti: la Villa dei Quintili in corrispondenza del capolinea e, a pochi passi, il sepolcro di Casal Rotondo; il mausoleo di Cecilia Metella e la Villa Capo di Bove lungo via Appia Pignatelli; la Villa di Massenzio, le catacombe di S. Sebastiano, S. Domitilla e S. Callisto, la chiesa del Domine Quo Vadis e la Porta di S. Sebastiano, lungo il tratto di via Appia Antica; le Terme di Caracalla, il Circo Massimo, piazza Venezia, l’area archeologica dei Fori Imperiali e il Colosseo, lungo il nuovo prolungamento nel Centro storico.

La linea è attiva tutti i giorni, con orario 5.30-23.00 nei feriali e 6.00-24.00 nei festivi.

mappa nuova linea 118