IT | EN

Fino al 30 settembre attiva la procedura semplificata per rinnovare i permessi ZTL

Schede primarie

Solo per i permessi prorogati al 29 giugno 2022 per l'emergenza COVID-19

Fino al 30 settembre è possibile rinnovare on line i permessi Ztl in scadenza alla fine del mese. Il 29 giugno infatti è terminata la proroga della validità dei contrassegni per le Zone a traffico limitato – con scadenza originaria compresa tra il 31 gennaio 2020 ed il 31 marzo 2022 - dovuta allo stato di emergenza da Covid-19 e adottata per effetto della Legge 159/2020.

Per andare incontro alle esigenze dei cittadini, l’Amministrazione Capitolina e Roma Servizi per la Mobilità hanno stabilito una modalità di rinnovo semplificata.

E' sufficiente accedere al sito ZTLsemplice.romamobilita.it  ed indicare alcuni dati del permesso e del veicolo associato.  Si riceverà immediatamente via mail il bollettino per effettuare il pagamento e, dopo aver versato l'importo dovuto, il nuovo contrassegno verrà inviato all'indirizzo mail indicato dal richiedente. Qualora invece fosse cambiata anche una sola delle caratteristiche (targa del veicolo, tipo di permesso ZTL o titolare) la richiesta di rinnovo va presentata con le consuete modalità (PEC, posta, appuntamento allo sportello).

La scadenza del permesso è variabile tra 3 e 12 mesi e assegnata d’ufficio secondo un algoritmo che tiene conto dei valori numerici della targa del veicolo associati al contrassegno. Il permesso rinnovato sarà valido dal giorno dell'avvenuto pagamento per la durata di 3, 6, 9 o 12 mesi. Attenzione quindi, chi pagherà in date successive al 29 giugno non sarà coperto dal permesso fino al giormo del pagamento.

L’importo da pagare è proporzionale a tale validità prendendo a riferimento il costo giornaliero dell’autorizzazione in scadenza.

ISO 9001