Richiesta licenza atipica

La richiesta di licenza atipica è l'atto amministrativo che autorizza, in caso di guasto meccanico, incidente stradale, furto o incendio della propria vettura taxi, all'utilizzo di un altro veicolo di riserva per il periodo di fermo indicato.

  • D.A.C. 68/2011 (art.27)

  • Titolare di licenza – soggetto artigiano

  • Titolare di licenza - socio di Cooperativa di Produzione e Lavoro

  • Sostituto alla guida - soggetto artigiano

  • Sostituto alla guida - socio di Cooperativa di Produzione e Lavoro

  • Legale rappresentante di Cooperativa di Produzione e Lavoro 

L’assegnazione del muletto può essere concessa al titolare di licenza taxi artigiano per un veicolo sostitutivo di sua proprietà o di proprietà di altro titolare di licenza taxi artigiano.

Nel caso di titolare di licenza taxi artigiano associato ad una Cooperativa di Servizi/Consorzio, la richiesta può riguardare uno dei muletti di proprietà della medesima Cooperativa di Servizi/Consorzio, e - solo in caso di mancata disponibilità degli stessi per il periodo necessario - si può ottenere il muletto da altro soggetto isolato, previa stipula del contratto di noleggio registrato.

Nel caso di titolare di licenza taxi socio di Cooperativa di Produzione e Lavoro, la richiesta può essere inoltrata relativamente ad uno dei muletti di proprietà della medesima Cooperativa, e - solo in caso di mancata disponibilità degli stessi per il periodo necessario - si può ottenere il muletto da altro soggetto isolato, previa stipula del contratto di noleggio registrato.

 

Nel caso di sostituzione alla guida attiva per il periodo richiesto di assegnazione del veicolo sostitutivo, il muletto viene assegnato al sostituto alla guida con le medesime modalità elencate per i titolari di licenza. 

La domanda può essere presentata dai titolari di licenza artigiani e dai sostituti alla guida isolati, e dal Legale Rappresentante di Cooperativa di Produzione e Lavoro in caso di titolari di licenza o sostituti alla guida soci della stessa. In ogni caso è possibile autorizzare un soggetto terzo alla presentazione del'istanza, previa delega scritta.

Presentando presso lo Sportello al Pubblico il modulo di richiesta (Richiesta licenza atipica Isolato o Richiesta licenza atipica Conferito) compilato e la documentazione allegata indicata sul retro dello stesso

 

Compila il questionario Conosci Roma Servizi per la Mobilità e tutti i suoi servizi? Aiutaci a migliorare, compila il questionario.