Scambio di licenze

Lo scambio licenze è l’atto amministrativo che autorizza il titolare di una licenza taxi di numero pari o dispari a scambiarla con quella di un altro titolare di licenza rispettivamente di numero dispari o pari, collegate allo svolgimento di turni differenti.

D.D. n. 1016 del 2000

  • Titolare di licenza - soggetto artigiano

  • Titolare di licenza - socio di cooperativa di produzione e lavoro

Lo scambio fra licenza pari e licenza dispari (o viceversa) è consentito nel caso in cui il tassista richiedente motivi l’istanza sulla base di esigenze di ricongiungimento familiare o per motivi di salute. Il secondo tassista deve fornire assenso alla permuta fra la sua licenza e quella del richiedente, ed entrambi devono impegnarsi a mantenere inalterato lo scambio per almeno un anno.

La domanda di scambio deve essere trasmessa via PEC da uno dei titolari di licenza coinvolti nello scambio.

L’istanza deve essere trasmessa a: taxincc.trasferimentilicenze@pec.agenziamobilita.roma.it allegando copia scansionata del modulo di richiesta (Trasferimento licenza Cedente - Trasferimento licenza Cessionario) e copia dei documenti identificativi, in corso di validità, di entrambi i titolari di licenza. I nostri uffici attiveranno i controlli di competenza, e ottenuti i relativi riscontri invieranno una mail per fissare un appuntamento per il completamento dell’istanza. La conclusione dello scambio - ovvero “Seconda Firma” - verrà invece effettuata presso i nostri uffici in piazzale degli Archivi 40, dove è richiesta obbligatoriamente la presenza di entrambi i titolari di licenza.

 

Compila il questionario Conosci Roma Servizi per la Mobilità e tutti i suoi servizi? Aiutaci a migliorare, compila il questionario.