Nuovo regolamento taxi/NCC: cambia il rinnovo di licenze/autorizzazioni

Roma Capitale, con deliberazione di Assemblea Capitolina n. 51 del 27.5.2021, ha approvato il nuovo regolamento degli autoservizi pubblici non di linea.

Tra le novità introdotte: la procedura di rinnovo della vidimazione quinquennale (art. 18 comma 4) per la quale non è più necessario avanzare alcuna domanda e sostenere il pagamento dei corrispettivi poiché il controllo del possesso dei requisiti per l'esercizio dell'attività Taxi/Ncc sarà un'azione amministrativa svolta direttamente da Roma Servizi per la Mobilità, in qualità di gestore dei servizi per conto di Roma Capitale, nei 90 giorni precedenti alla scadenza di tale vidimazione.

Inoltre, con l'art. 49 comma 1 è stato disposto che, anche per le licenze/autorizzazioni scadute prima dell'approvazione del regolamento o in scadenza entro il 25.8.2021, non sarà necessario effettuare alcuna domanda poiché l'attività di verifica sarà svolta direttamente da Roma Mobilità.

In considerazione di quanto sopra indicato, la vidimazione delle livenze TAXI/Autorizzazioni NCC sono state posticipate d'ufficio alla data del 25.8.2021.

Entro tale data Roma Servizi per la Mobilità procederà ad effettuare le verifiche d'ufficio sul possesso dei requisiti sopra richiamati e, in caso di esito positivo, a trasmetterà direttamente il rinnovo.