Piano Feste 2019

Trattati di Roma, sabato quattro cortei. Bus deviati. Chiuse tre stazioni del metrò. Disattivate le Ztl

I Cortei

Sabato, in occasione delle celebrazioni previste per il 60esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma, la Capitale sarà attraversata da quattro cortei: due al mattino, due nel pomeriggio. Cambi di percorso interesseranno per tutta la giornata la rete del trasporto pubblico. Misure di sicurezza e chiusure al traffico scatteranno, in Centro, nell’area tra piazza Venezia, via dei Fori Imperiali (tra largo Corrado Ricci e piazza Venezia), via del Teatro Marcello e via Petroselli.

Le modifiche al trasporto pubblico

Le prime limitazioni alla circolazione saranno in vigore nella notte tra venerdì e sabato con un cambio di percorso per 13 linee N e la sospensione dei capolinea di piazza Venezia e via del Teatro Marcello. Per l'intera giornata di sabato saranno chiuse le stazioni metro A Barberini e Spagna e metro B Colosseo. In alternativa potranno essere utilizzate le fermate Repubblica, Flaminio e Cavour.

Sabato le manifestazioni si svolgeranno: da piazza Bocca della Verità a via Celio Vibenna dalle 11 alle 14; da piazza Vittorio a via Celio Vibenna, passando per San Giovanni, via Merulana e via Labicana, tra le 11 e le 17; da piazza dell’Esquilino a largo Corrado Ricci, dalle 15 alle 19; da piazzale Ostiense a piazza Bocca della Verità, passando per via Marmorata, Testaccio e il lungotevere Aventino, dalle 14 alle 19. Ancora sabato, dalle 15 alle 19, manifestazione a piazzale Tiburtino. Possibile deviazione per la linea 71.

Le Zone a Traffico Limitato

Sempre sabato 25 marzo le Ztl di Centro e Trastevere saranno disattivate dalla mezzanotte alle 23,59.

La ZONA VERDE e la ZONA BLU