Varchi elettronici Vam, pre-esercizio prorogato per risolvere problema tecnico

 

Varchi elettronici Ztl Vam, proroga pre-esercizio dovuta a problema tecnico La richiesta è arrivata dalla Polizia Locale

È stato prorogato il termine di pre-esercizio dei nuovi varchi elettronici a presidio della Ztl Anello Ferroviario Vam che limiteranno l'accesso in città ai veicoli di lunghezza superiore ai 7,5 metri. La proroga è stata concessa su richiesta della Polizia Locale di Roma Capitale per consentire ulteriori verifiche tecniche sui dispositivi. Durante le prime settimane di pre-esercizio, infatti, sono state riscontrate alcune anomalie al sistema che rileva le targhe dei veicoli.

Anche se tali errori - il più ricorrente è la rilevazione di veicoli di lunghezza inferiore ai 7,5 metri - rappresentano una quota minima, circa il 3 per mille rispetto al totale dei passaggi registrati, è stato disposto un ulteriore periodo di sperimentazione al fine di effettuare le tarature necessarie per portare i dispositivi al pieno rispetto degli standard di omologazione.