Chiama Taxi: Termini di Utilizzo - Utenti

Canale App

Roma Servizi per la Mobilità S.r.l. (in breve RSM) è un’azienda strumentale di Roma Capitale che supporta l’Amministrazione con compiti specifici in ambito di progettazione, pianificazione, coordinamento e controllo per il governo della mobilità urbana pubblica e privata. Gestisce per conto dell’Amministrazione Capitolina sia le licenze per il servizio di trasporto pubblico locale non di linea sul territorio urbano (c.d. licenze taxi) sia il Servizio Chiama Taxi di Roma Capitale (in breve Servizio). Di seguito i Termini di Utilizzo del Servizio erogato agli utenti quando accedono attraverso l'app dedicata e disponibile per terminali Android e iOS.

Parte I - Previsioni Generali

1. Generalità sul Servizio

1.1. Per usufruire del Servizio l’Utente deve effettuare una registrazione direttamente tramite l’app. Le informazioni richieste sono:

  • Nome e Cognome;
  • E-mail;
  • Password;
  • Numero di telefono cellulare;
  • Preferenze di trasporto associate al profilo e che possono essere modificate all’atto di ogni singola richiesta.

1.2. Al termine della procedura di registrazione, l’app mostra e richiede
l’accettazione dei presenti Termini di Utilizzo e dell'Informativa sul trattamento
dei dati. Entrambi i documenti sono disponibili sul sito http://romamobilita.it;
1.3. Il Servizio di richiesta delle corse tramite l’app è totalmente gratuito
ma necessita di collegamento ad Internet che è a carico dell’Utente, secondo
il piano tariffario da questi adottato nella sua relazione contrattuale con il
fornitore del servizio dati.
1.4. L’app consente di instradare la richiesta ai telefoni cellulari dei Tassisti
che hanno aderito al Servizio e che operano in conformità allo specifico
Regolamento adottato da Roma Capitale.
1.5. Il Servizio è finalizzato al solo incontro tra domanda ed offerta,
pertanto RSM è manlevata da ogni responsabilità in ordine a specifici accordi
tra Utente e Tassista che trascendono il trasporto passeggeri per cui Roma
Capitale rilascia apposita licenza.

2. Revisione e disponibilità del Servizio

2.1. RSM si riserva il diritto, senza obbligo di notifica agli Utenti, di modificare il Servizio, secondo modalità che siano ragionevoli per l’Utente, al fine di promuovere e migliorare la qualità dell’erogazione del Servizio stesso e di poterlo cessare del tutto se ne dovesse ravvisare la necessità.
2.2. L’Utente non può opporre alcun diritto alla disponibilità del Servizio. RSM ed i Tassisti che operano nell’ambito sistema Chiama Taxi si adoperano al fine di garantire il massimo livello qualitativo del servizio per quanto nelle proprie possibilità.

3. Garanzia e responsabilità

3.1. RSM non presta garanzia per il corretto e completo instradamento
delle richieste operate attraverso l’app, sia in termini di risposta dei tassisti
alla richiesta sia in termini di ragionevole durata dei tempi di attesa per il
necessario prelievo dell’Utente presso l'indirizzo designato, essendo tali
caratteristiche variabili in ragione delle contingenti condizioni del livello di
servizio.
3.2. RSM non è responsabile a fronte di eventuali denunce di danni
esperite dagli utenti per la mancata finalizzazione di una corsa richiesta o per
la temporanea indisponibilità del Servizio.
3.3. RSM non è responsabile a fronte di denunce di danni esperite dagli
Utenti a seguito del comportamento dei tassisti, essendo il Servizio deputato
al solo incontro tra domanda ed offerta. Ad esempio, un utente non può
avanzare richieste di risarcimento danni a seguito di un concordato prelievo
che non risulta eseguito né di un servizio difforme dalle indicazioni fornite di
persona al Tassista.

4. Obblighi dell’Utente

4.1. L’utente deve accedere al Servizio in modo da non compromettere o
sovraccaricare inutilmente il Servizio stesso.
4.2. L’utente è obbligato a fornire le proprie richieste al Servizio in modo
completo e veritiero.
4.3. Nel caso in cui l’utente sia contattato direttamente dal tassista che ha
accettato la sua richiesta, è tenuto a cancellare il numero del tassista dal
registro chiamate del proprio cellulare al termine della corsa.

Parte II Termini e Condizioni di Utilizzo

5. Oggetto del Servizio

5.1. L'indirizzo al quale si desidera essere prelevati da un taxi, suggerito
dall’app tramite geolocalizzazione attivata sullo smartphone oppure scelto
dall’Utente stesso tramite compilazione dell'apposito campo del form di
richiesta, è trasmesso al sistema che individua il primo Tassista disponibile,
secondo la seguente logica:

  • tassista registrato in coda presso il parcheggio taxi più vicino al luogo di incontro indicato
  • tassista più vicino al punto di incontro, indipendentemente dal fatto che sia in coda ad un altro parcheggio o meno.

5.2. L’app consente sia di richiedere un taxi in tempo reale o di programmare l’invio di una richiesta in un istante successivo.

       In quest’ultimo caso il sistema:

  • registra la richiesta;
  • elabora la richiesta come una normale richiesta in tempo reale mezz’ora prima dell’orario associato;
  • non può garantire pertanto la disponibilità del taxi per l’orario richiesto.

5.3. Se la richiesta è accettata da un Tassista, il sistema notifica all’app la relativa disponibilità, insieme ad un verosimile tempo di prelievo atteso, quindi
chiede conferma della richiesta della corsa 

 5.4. Se l’Utente accetta l’offerta, il sistema conferma la presa in carico della corsa e gli comunica il n. di Licenza ed il numero di cellulare delTassista che ha accettato la corsa e viceversa comunica a quest’ultimo il numero di telefono indicato dall’Utente in fase di registrazione del profilo;                                                                                                                                      

5.5. Se l’Utente ritiene eccessiva la durata del tempo stimato di prelievo suggerito dal sistema, è libero di annullare la richiesta; il sistema provvede quindi a notificare il rifiuto dell’Utente al Tassista e chiude la sessione di richiesta;                                                                                                                                                                                                                                         

5.6. Se il sistema non trova un Tassista libero, l’app provvede a notificare la temporanea mancanza di una offerta di servizio ed invita a riprovare in seguito.                                                 

5.7. In caso di accettazione della richiesta, i numeri di telefono dell’Utente e del Tassista trasmessi dal sistema devono essere utilizzati solo per ragionilegate all’espletamento del servizio, come esplicitamente previsto nelle rispettive Informative sul trattamento dei dati.                                                                                                                                                                       

5.8. Un Utente non è più considerato in carico al Servizio se: a) la registrazione della corsa è interrotta per un disservizio legato alla trasmissione dei dati;b) in caso di cancellazione della richiesta attiva da parte dell’Utente stesso; c) in caso mancanza di un Tassista libero.

6. Annullamento della corsa

6.1. La rinuncia da parte dell’Utente alla disponibilità di un tassista proposto dal sistema non dà luogo ad alcun addebito;
6.2. Ogni causa di forza maggiore che dovesse intercorrere dopo che l’Utente non è più in carico al Servizio e che non dovesse consentire
all’Utente di essere presente al punto di prelievo comunicato al sistema o viceversa al Tassista di raggiungere l’Utente al punto di prelievo designato,
non può essere gestita dal sistema. Il disservizio che ne risulterebbe non darà luogo ad alcun tipo di ristoro: dall’Utente verso il Tassista né viceversa dal Tassista verso l’Utente.

Parte III - Miscellanea

7. Disposizioni finali

7.1. RSM si riserva il diritto di apportare modifiche ai presenti Termini di Utilizzo del Servizio in relazione ad ogni possibile miglioramento del medesimo e comunque in forma scritta.
7.2. Ogni eventuale revisione e modifica dei presenti Termini di Utilizzo è pubblicata da RSM attraverso il proprio sito web.
7.3. Qualora una previsione contemplata nei presenti Termini di Utilizzo si riveli inapplicabile, le restanti disposizioni sono da considerarsi valide.