12 maggio apre stazione S. Giovanni

Mobilità elettrica

Sono 118 le colonnine di ricarica – 105 auto, 12 moto e 1 vansharing – attivate da ENEL spa con il coordinamento del Dipartimento Mobilità di Roma Capitale ed il supporto tecnico di Roma Servizi per la Mobilità.

Roma Capitale ha approvato con Delibera di Giunta Capitolina n. 42 del 23/10/2017 il  "Piano Capitolino della Mobilità Elettrica 2017 - 2020" ed il "Regolamento per la realizzazione e la gestione degli impianti di pubblico accesso adibiti esclusivamente alla ricarica di veicoli alimentati ad energia elettrica". Essi definiscono azioni specifiche per il sostegno allo sviluppo dei sistemi di ricarica per autotrazione.

Il Piano definisce puntualmente la localizzazione ottimale degli impianti al fine di ottenere una copertura adeguata per le 6 fasce del PGTU (Piano Generale del Traffico Urbano). Si stima che per il 2020 il fabbisogno complessivo per il territorio di Roma Capitale sia di 700 colonnine di ricarica in parte a media potenza (quick recharge) ed in parte ad alta potenza (fast recharge) lungo la viabilità principale.

Una volta approvato con Delibera di Assemblea Capitolina, il Regolamento diverrà pienamente operativo.