Attraversamenti pedonali luminosi, prosegue la sperimentazione

Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha autorizzato la proroga della sperimentazione dei sistemi di segnalamento luminoso degli attraversamenti pedonali e quindi, dopo quello installato in largo dell'Amba Aradam, si procede su ulteriori 4 attraversamenti pedonali:

strisce luminose a via Isacco Newton

  • via Isacco Newton, altezza civico 84 – Municipio XI 

via Pietralata

  • via di Pietralata - via Pan – Municipio IV

via della Consolata

  • via della Consolata - via Amodei – Municipio XII

  • via Casilina, altezza metro C “Borghesiana” - Municipio VI.

La sperimentazione prevede il posizionamento di lastre a LED sulle estremità di ciascuna striscia pedonale, collocate a raso con la pavimentazione stradale. A differenza di quanto fatto per largo dell'Amba Aradam - dove l’accensione delle lastre avviene solo in fase di “verde pedonale”- nelle nuove installazioni, realizzate su attraversamenti pedonali privi di impianti semaforici, è prevista un'illuminazione mediante dispositivo crepuscolare (che cioè si mantiene attivo fino alle prime ore del mattino).

Le “pietre luminose” collocate agli attraversamenti contengono al loro interno una sorgente a LED invisibile e la luce prodotta filtra attraverso la superficie per diffondersi nell’ambiente. Le singole pietre sono composte da un unico blocco in resina speciale, colorata con pigmenti naturali, atossica e riciclabile, con una ottima resistenza al passaggio delle auto; il sistema inoltre non emette CO2, non contribuisce all’inquinamento luminoso e ha un basso consumo energetico.

I lavori in via Isacco Newton e via di Pietralata sono completati ed in via della Consolata sono in corso, mentre il cantiere in via Casilina è in fase di avvio.