Rinnovo o duplicato: i documenti

Documenti da presentare allo Sportello

Il permesso può essere consegnato a persona diversa dal richiedente, purché munita di delega scritta in carta semplice.

RINNOVO

Documenti per i soli domiciliati

Il permesso di sosta per i cittadini domiciliati in zona tariffata vale un anno dalla data del rilascio. Per il rinnovo del permesso i domiciliati devono presentare la seguente documentazione:

  • domanda in carta semplice;
  • copia delle ultime due fatture delle utenze domestiche (luce e gas) intestate al richiedente;
  • fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione, oppure autocertificazione;
  • eventuale copia del contratto d'affitto registrato dell'appartamento intestato al richiedente, qualora nel frattempo quello già presentato vada in scadenza;
  • in caso di presentazione della richiesta da parte di una persona diversa dal richiedente, delega in carta semplice e copia del documento d'identità del richiedente.

DUPLICATO

Non è più necessario richiedere il duplicato del contrassegno: basta ristampare il permesso in formato PDF ricevuto via email.

I possessori di contrassegno rilasciato fino al 30 novembre 2016 (vetrofania) da martedì 14 marzo 2017 possono richiedere online il duplicato; viene inviato via mail un un PDF con il QRcode che sostituisce la vetrofania.

 

Responsabile del procedimento: Ing. Luca Avarello

 

FAQ

 FAQ Hai bisogno di aiuto? Consulta le nostre risposte alle domande frequenti