IT | EN

Accesso in ZTL per gli Istituti di Vigilanza

Schede primarie

Con Delibera di Giunta n. 363/2014 gli Istituti di Vigilanza, per accedere nelle ZTL di Roma, possono richiedere semplicemente l'inserimento nelle Liste Bianche per entrare nelle ZTL per un periodo pari alla durata del contratto con i propri clienti allegando alla richiesta:

  • contratto con cliente situato in ZTL dal quale si possa evincere la data di scadenza del contratto stesso e quindi la data di fine dell'autorizzazione;
  • documento d'identità del legale rappresentante;
  • domanda su carta intestata indicando i dati del legale rappresentante, della società di vigilanza e la specifica che i mezzi richiedenti l'iscrizione in lista bianca siano dotate di scritte identificative riportate sulle fiancate;
  • se autocarri DURC;
  • licenza rilasciata dalla questura;
  • libretto di circolazione (se noleggio verbale di consegna).

La richiesta va inviata a:

FAQFAQ

Hai bisogno di aiuto? Consulta le nostre risposte

 

SPID

Con il Sistema Pubblico di Identità Digitale accedi in un click ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti.

piattaforma pagoPA

E' possibile pagare tramite carte di credito/debito tramite POS e online, alle ricevitorie Sisal o agli uffici postali.

 

ISO 9001