Frequently Asked Questions

Le Frequently Asked Questions, meglio conosciute con la sigla FAQ, sono letteralmente le "domande poste frequentemente"; più esattamente sono una serie di risposte, stilate direttamente dall'autore, alle domande che gli vengono poste (o che ritiene gli verrebbero poste) più frequentemente dagli utilizzatori di un certo servizio. Soprattutto su internet - e in particolare nel web e nelle comunità virtuali - vi sono domande ricorrenti alle quali si preferisce rispondere pubblicamente con un documento affinché non vengano poste troppo spesso, in modo da sciogliere i dubbi dei nuovi utenti. (fonte: Wikipedia)

App Chiamataxi

App Chiamataxi

L'autenticazione richiede che nel dispositivo sia inserita una SIM specificatamente fornita per il servizio Chiama Taxi?

No, all’interno del Tablet o dello Smarthphone deve essere inserita una scheda SIM, preferibilmente solo dati, di qualsiasi gestore. Ogni operatore taxi è libero di sottoscrivere il contratto più adatto alle sue necessità con il gestore che preferisce.

Sono obbligato a tenere sempre la stessa SIM dati o lo stesso apparecchio (Smartphone/Tablet), dichiarati all’atto della registrazione?

No, è possibile cambiare la scheda SIM o l’apparecchio Smartphone/tablet, ogni volta che si vuole, comunicando a Roma Servizi per la Mobilità mediante casella postale chiamataxi@agenziamobilita.roma.it questa volontà, indicando:

  • nome
  • cognome
  • numero di licenza
  • data da quando effettuare l'operazione

Per prendere una chiamata da un cliente, posso collegarmi al Chiamataxi tramite connessione WI-FI?

Il terminale utilizzato dal tassista deve connettersi alla rete esclusivamente tramite la SIM inserita nel dispositivo e non utilizzare il sistema WI-FI, anche se apparentemente funziona correttamente.

E' possibile utilizzare il "vivavoce" o un sistema audio bluetooth?

Il tassista deve sempre utilizzare l’auricolare con microfono incorporato per parlare con l’utente: l’utilizzo del vivavoce potrebbe causare problemi nella ricezione dell’audio sia da parte del tassista sia da parte dell’utente.

Perché ricevo chiamate sul dispositivo da luoghi lontani da dove mi trovo?

Attualmente il taxi viene ricercato nel raggio di 6 Km e di 15 minuti di distanza. Questa impostazione è modificabile e non è un malfunzionamento del Sistema Chiamataxi 060609, bensì una configurazione che si è ritenuta utile.

Il permesso può essere utilizzato anche in altre città nello stesso modo?

Il contrassegno consente la sosta gratuita negli spazi riservati ai disabili; si consiglia di informarsi presso le autorità competenti locali su eventuali normative specifiche e/o Zone a Traffico limitato.

Se effettuo commissioni per conto del disabile posso esporre il contrassegno?

No. Il contrassegno può essere utilizzato/esposto SOLO con la persona con disabilità a bordo dell'automezzo.

Posso utilizzare una copia del permesso?

No, il contrassegno DEVE essere esposto in originale (sono tassativamente vietati contrassegni in copia o artefatti)

Cosa è possibile fare con il permesso?

Il permesso rilasciato a persone con disabilità permette di usufruire degli spazi di parcheggio riservati (eccetto quelli personalizzati, con apposita dicitura), di parcheggiare gratuitamente negli spazi di sosta tariffati (strisce blu), di percorrere, in caso di necessità, le corsie preferenziali (eccetto quelle con rotaie) e consente l'accesso alle strutture ospedaliere che dispongano di parcheggi interni.

Posso accedere nelle ZTL con il contrassegno rilasciato a persone con disabilità?

Si, previa richiesta a Roma Servizi per la Mobilità e per un numero massimo consentito di 3 autoveicoli.

Posso richiedere il permesso se sono residente in una zona non soggetta a tariffazione, ma sono domiciliato in zona soggetta a tariffazione?

No. Possono richiedere il permesso di sosta solo i domiciliati con residenza fuori dalla provincia di Roma.

Quanti permessi di sosta è possibile richiedere?

E' possibile richiedere fino ad un massimo di 2 permessi per i residenti, 1 permesso per domiciliati e artigiani.

Chi ha diritto al permesso di sosta gratuita nelle strisce blu?

I residenti nelle aree tariffate, i domiciliati nelle aree tariffate con residenza FUORI dalla Provincia di Roma, gli artigiani con laboratorio nelle aree tariffate che trasportano materiale voluminoso e/o di lavoro e che esercitano prevalentemente presso il domicilio del cliente.

Se il mezzo subisce un guasto di venerdì sera (o in un giorno festivo) come posso comunicarlo?

E' possibile comunicare eventuali guasti o avarie del mezzo al fax +39 0646957715. E' inoltre necessario regolarizzare la propria posizione presso gli uffici di Roma Servizi per la Mobilità nel primo giorno lavorativo utile successivo al fermo del mezzo.

Qual è la validità della licenza?

La licenza taxi non ha scadenza, ma ogni 5 anni è necessario rinnovare la vidimazione, a dimostrazione del possesso dei requisiti per l'esercizio dell'attività di tassista.

ZTL

La ZTL Centro Storico attiva di giorno e quella attiva di notte sono diverse?

Si, la ZTL attiva negli orari diurni è più estesa rispetto a quella attiva negli orari notturni. Scopri su mappa i loro confini e gli orari.

Ho un'auto elettrica, posso entrare nelle ZTL?

Sì. I veicoli a trazione esclusivamente elettrica possono liberamente e gratuitamente circolare all’interno delle ZTL di Roma facendo preventivamente richiesta via email con copia della carta di circolazione del veicolo in allegato. L’accesso nelle ZTL viene autorizzato senza rilascio di alcun contrassegno cartaceo.

I ciclomotori e i motocicli possono accedere nella ZTL gratuitamente?

Sì, motocicli e ciclomotori hanno libero accesso alla ZTL tutti i giorni, in tutte le ore, e possono sostare al suo interno negli spazi per i veicoli a due ruote.

Per la ZTL A1 (Tridente), possono accedere ciclomotori e motocicli di proprietà o nella disponibilità (leasing o comodato d’uso) degli appartenenti alle categorie di autorizzati all’accesso in ZTL A1, inviando la documentazione per inserimento targhe a permessiZTLA1@agenziamobilita.roma.it