segui @romamobilita su telegram segui @romamobilita su twitter segui RomaMobilita su Facebook Romamobilita su Instagram segui Roma Mobilità su Linkedin segui Roma Mobilità su YouTube

Frequently Asked Questions

La normativa vigente (DGC 257, 281 e 299 del 2008) riserva - ai titolari di vetture a trazione elettrica - la facoltà di sostare gratuitamente in tutte le aree tariffate.

Non è necessario esporre alcun contrassegno identificativo: per esercitare il diritto alla sosta gratuita per veicoli elettrici e ibridi è sufficiente inserire la targa del veicolo attraverso il Sistema Unico DIgitale (utilizzando esclusivamente l'utenza SPID o CIE).

Il mezzo verrà autorizzato in maniera tale che gli ausiliari del traffico possano riscontrare tale diritto in fase di controllo.

Sì. La normativa vigente (DGC 257, 281 e 299 del 2008) riserva - ai titolari di vetture a trazione ibrida - la facoltà di sostare gratuitamente in tutte le aree tariffate (cosidette strisce blu). Non è necessario esporre alcun contrassegno identificativo: per esercitare il diritto alla sosta gratuita è sufficiente inserire la targa attraverso  il Sistema Unico DIgitale (utilizzando esclusivamente l'utenza SPID o CIE).

La stessa procedura è riservata ai veicoli esclusivamente elettrici con targa straniera, previa registrazione ai servizi on line di Roma Servizi della Mobilità.

Il mezzo verrà autorizzato in maniera tale che gli ausiliari del traffico possano riscontrare tale diritto in fase di controllo. 

 

 

E' necessario attendere qualche giorno dalla data di prima immatricolazione del veicolo. Il nostro database, in collegamento con la Motorizzazione Civile, viene aggiornato entro i primi giorni della data di prima immatricolazione.

Per annullare il permesso di sosta sulle strisce blu per residenti è necessario attivare la pagina di modifica dei dati anagrafici, riportando la nuova residenza o domicilio. Sarà quindi possibile richiedere l'annullamento del precedente contrassegno e l'emissione del nuovo.

E' possibile richiedere fino ad un massimo di 2 permessi per i residenti, 1 permesso per domiciliati e artigiani.

I residenti nelle aree tariffate, i domiciliati nelle aree tariffate con residenza FUORI dalla Provincia di Roma, gli artigiani con laboratorio nelle aree tariffate che trasportano materiale voluminoso e/o di lavoro e che esercitano prevalentemente presso il domicilio del cliente.

Il nuovo Codice della Strada è entrato in vigore il 10 novembre 2021 e ha introdotto i parcheggi rosa. Si tratta di spazi riservati alle donne incinte e a tutti i genitori che viaggiano in auto con figli al di sotto dei 2 anni. In attesa della definizione di procedura per il rilascio del contrassegno speciale da parte di Roma Capitale non è necessario richiedere alcun permesso o autorizzazione.