segui @romamobilita su telegram segui @romamobilita su twitter segui RomaMobilita su Facebook Romamobilita su Instagram segui Roma Mobilità su Linkedin segui Roma Mobilità su YouTube

Oggi a Roma

Salaria, terminati lavori per la rotatoria altezza Settebagni. Ripristinato percorso linee 039 e 135

Terminati i lavori per la nuova rotatoria in via Salaria all'altezza di Settebagni, al chilometro 13,900. L'intervento, fa sapere Anas, è stato ultimato nella serata del 18 aprile. Il cantiere era iniziato nel maggio dello scorso anno. "Il tratto è stato aperto al traffico in configurazione provvisoria - spiega Anas - per permettere l’immediata fruizione al traffico, mentre gli interventi al di fuori della viabilità, che non comporteranno limitazioni al transito, saranno conclusi entro l’estate. I lavori hanno avuto come obiettivo quello di potenziare e mettere in sicurezza le intersezioni, innalzando le prestazioni dell’infrastruttura in termini di livelli di servizio e di risposta alla domanda di trasporto. L’intervento,  finalizzato al miglioramento della sicurezza stradale,  è compreso nel Piano di Potenziamento della Salaria: nello specifico il lavoro in oggetto è stato individuato tra le opere infrastrutturali prioritarie ai sensi del DPCM 16/04/2021 e risulta inserito nel piano commissariale a cui le direttive e il monitoraggio di tutte le attività sono promosse dal Commissario Straordinario per gli interventi Infrastrutturali sulla Strada Statale 4 Via Salaria".

Con l'apertura della strada, è stato ripristinato il normale percorso della linea 039, così come la 135 dal capolinea Salaria/Piombino transita di nuovo per via Salaria Vecchia sino all’incrocio con via Salaria Nuova. 

Via Settembrini, divieto di transito in direzione piazza Mazzini. Devia la linea 89

Divieto di transito in via Settembrini, da piazza delle Cinque Giornate in direzione di piazza Mazzini, per un cantiere aperto proprio in piazza delle Cinque Giornate. Con la modifica della viabilità è deviata anche la linea bus 89. Da via Azuni prosegue sul lungotevere, Ponte Risorgimento e viale Mazzini. 

Ferrovia Roma-Viterbo, dal 22 aprile stop ai lavori notturni e servizio regolare sull'intera tratta

Sulla ferrovia Roma-Viterbo da lunedì 22 aprile verranno sospesi i lavori (serali e notturni) per il rinnovo dell’infrastruttura e ripristinato il servizio viaggiatori sull’intera linea, tratta urbana e tratta extraurbana.

 

In particolare, lungo la tratta urbana le ultime partenze saranno da Montebello alle ore 23,10 e da Flaminio alle ore 23.

 

Sulla tratta extraurbana, ultime partenze da Flaminio per Catalano alle ore 19;  da Catalano per Flaminio alle ore 21,37.

 

Dal 22 aprile quindi non saranno più attive le corse speciali con partenza da piazzale Flaminio alle 19 e da Sant’Oreste alle 20,26.

 

"La temporanea interruzione degli interventi - spiega Astra in una nota - si rende necessaria per consentire l'avvio delle urgenti operazioni di ristrutturazione del piazzale di ricovero dei treni nella fermata di Acqua Acetosa. Gli interventi consentiranno di effettuare parte della manutenzione dei treni in esercizio sulla tratta urbana, migliorandone le capacità di ricezione anche in vista dell'arrivo dei convogli della nuova fornitura. I lavori notturni per il rinnovo dei binari della linea Roma-Civita Castellana-Viterbo, pertanto, potranno riprendere solo dopo il completamento di questo fondamentale intervento sul deposito officina di Acqua Acetosa, che si concluderà presumibilmente entro il prossimo mese di settembre". 
 

Via Litoranea, percorso limitato per la linea 07

Da giovedì 18 aprile, la linea 07 è temporaneamente limitata alla tratta stazione Colombo-via Litoranea altezza ex dazio/via del Lido di Castelporziano.

La modifica di percorso si rende necessaria a causa della limitazione di transito ai veicoli che superano le 7,5 tonnellate di peso attivata sul ponte al chilometro 7,600 della via Litoranea.

La linea 07, quindi non effettua le fermate: Litoranea ex dazio, Litoranea cancelli 1-8, Litoranea Varchi 1-5, Litoranea/ Villaggio Tognazzi, Pomezia/Lago Maggiore, Pomezia/Po Doria Riparia, Pomezia Po/Sesia. Restano attive le fermate stazione Colombo e Litoranea 1, Litoranea 2, Litoranea 3, Litoranea 4, Litoranea 5, Litoranea 6, Litoranea 7, Litoranea 8.

Servizio regolare sulla tratta stazione Colombo/piazzale Amerigo Vespucci-via Litoranea/fermata Litoranea 8/ e sulla tratta via Litoranea/fermata Litoranea 8-stazione Colombo/piazzale Amerigo Vespucci.

Chiusa via Raffaele De Ferrari, deviata la circolare 057

Chiusa, per problemi al manto stradale, via Raffaele De Ferrari. Deviati i bus della linea circolare 057: le vetture invertono la marcia all'altezza di via Giarratana e percorrono via Seculiana, via Villabate, via Baldrighi e via Santa Rita da Cascia da dove riprendono il normale itinerario. 

Tramvia Tva, Gualtieri: "Si farà ma partiamo da Giureconsulti"

Confermata la realizzazione della tramvia Termini-Vaticano-Aurelio, ma cambia il programma del cantiere. "Abbiamo deciso di partire dalla parte tra virgolette più semplice - ha dichiarato oggi il sindaco Roberto Gualtieri nel corso di una intervista - quella di Gregorio VII. Abbiamo deciso di invertire l'ordine e partiremo dalla tratta Giureconsulti-Vaticano, che sarà conclusa entro il 2026. Ora stiamo valutando se fare il capolinea intermedio a piazza Venezia o a piazza Risorgimento. La tratta Termini-Venezia è particolarmente complessa, lì abbiamo deciso di ascoltare i territori, i problemi, e quindi rivedere il progetto. La tranvia si fa, ma abbiamo deciso di partire dalla parte 'più semplice'".
Leggi qui per approfondire il progetto.

Metro A, dalla domenica al giovedì lavori serali

Lavori serali di rinnovo dei binari della metro A. Dalla domenica al giovedì, l’ultima corsa dei treni è alle 21. Poi il servizio prosegue su bus. Il venerdì e il sabato i lavori serali sono sospesi e la metro A resta aperta sino all'1,30 di notte. Da ricordare che, per la manutenzione delle scale mobili, sino al 30 giugno è chiusa la stazione Vittorio Emanuele. In alternativa si potrà utilizzare la vicina fermata Manzoni. Qui maggiori dettagli

Fascia Verde, prorogati divieti circolazione per veicoli più inquinanti

Sono stati prorogati i divieti di circolazione per i veicoli più inquinanti nell'area della Ztl-Fascia Verde dall'1 aprile al 31 ottobre di quest'anno. La proroga è prevista dall'Ordinanza sindacale del 27 marzo scorso. Qui maggiori dettagli

Il divieto di circolazione è in vigore 24 ore su 24 dal lunedì al sabato, festivi esclusi, per i seguenti veicoli:
- autoveicoli benzina Euro 0-2
- autoveicoli diesel fino Euro 0-3
- ciclomotori e motoveicoli benzina e diesel Euro 0-1

Sono previste deroghe al divieto per le seguenti categorie:
- veicoli su cui è esposto il Cude (contrassegno disabili)
- veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale, compreso il soccorso, anche stradale
- i veicoli del trasporto pubblico locale
. veicoli adibiti alla gestione dei rifiuti urbani per conto e/o direttamente dall’Amministrazione Capitolina, alla tutela igienico ambientale, alla gestione emergenziale del verde, alla Protezione civile e agli interventi di urgente ripristino del decoro urbano nonché al pronto intervento manutentivo svolto per conto o direttamente dall’Amministrazione Capitolina;
- veicoli con targa C.D., S.C.V. e C.V.;
- dalle ore 20 del venerdì e per tutta la giornata del sabato, autoveicoli e motoveicoli di interesse storico e collezionistico di cui all’art. 60 del D.Lgs n. 285/1992 e ss.mm.ii. e per i ciclomotori ultratrentennali dotati di certificato di rilevanza storica. Questa deroga è applicata solo ai veicoli che risultino iscritti negli appositi registri alla data del primo novembre 2023.

Zone a traffico limitato

Zone a traffico limitato, le mappe e gli orari nella nostra pagina dedicata.

Tangenziale, divieto di transito notturno in due tratti

Ogni notte, sia feriale che festiva, tra le 23 e le 6, sulla Tangenziale è in vigore il divieto di transito, in entrambi i sensi di marcia, nel tratto di sopraelevata tra largo Passamonti e viale Castrense (compreso l’accesso da via Prenestina) e nel tratto tra il Ponte delle Valli e via Nomentana. Previste delle deroghe. Sono tra gli altri per: veicoli adibiti al trasporto delle persone con disabilità, mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine, mezzi di trasporto pubblico locale, taxi e ncc, veicoli addetti alla pulizia delle strade.

Le corsie preferenziali presidiate

Le telecamere controllano, tutti i giorni, feriali e festivi, giorno e notte, i transiti non autorizzati sulle corsie preferenziali presenti su via Nazionale, via dell’Amba Aradam, via Nomentana, via Ostiense, via Aurelia, via del Tritone, via di Santa Maria in Cosmedin, circonvallazione Cornelia, via Catania, via di Portonaccio, via Labicana, viale Regina Margherita, corso Vittorio, via Emanuele Filiberto, viale Libia e viale Eritrea, via Cicerone, via Vittoria Colonna, lungotevere dei Sangallo, via Volturno, via dei Fori Imperiali e via Laurentina (corridoio della mobilità Laurentino). La mappa delle corsie preferenziali presidiate è qui.

FAQ

Scopri i tempi di attesa alla fermata, i percorsi o gli orari di partenza dai capolinea di tutte le linee di Roma.