PON Metro 2014 - 2020

Roma Capitale è una delle 14 città metropolitane interessate dal Programma Operativo Nazionale (PON) “Città Metropolitane” 2014–2020 a titolarità dell’Agenzia per la Coesione Territoriale e adottato dalla Commissione europea con Decisione C (2015) 4998 del 14 luglio 2015.

Con il supporto del PON Metro Roma Capitale intende accrescere il livello della qualità della vita dei cittadini attraverso interventi di riconversione e rigenerazione urbana, la realizzazione di nuovi servizi e soluzioni in grado di portare miglioramenti in ambito economico, sociale, ambientale e amministrativo, che prevedono anche il coinvolgimento proattivo dei Comuni della cintura metropolitana tramite i progetti definiti nel Piano Operativo di Roma Capitale. (estratto dal sito di Roma Capitale)

Progetti di Roma Servizi per la Mobilità

Infomobilità

Il progetto per l'Infomobilità sostiene l’evoluzione e la diffusione territoriale dei sistemi di trasporto intelligente di Roma Capitale contribuendo alla riduzione del traffico e favorendo lo shift modale verso il trasporto sostenibile.

Piano ciclabilità – estensione delle piste ciclabili e rete di parcheggi per biciclette

L’intervento sostiene l’estensione delle piste ciclabili di Roma Capitale attraverso ricucitura e completamento della rete esistente, contribuendo all’obiettivo generale definito dall’Amministrazione con il vigente Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU); la realizzazione di parcheggi attrezzati per biciclette su tutto il territorio di Roma e la realizzazione di attraversamenti perdonali e ciclabili. Il progetto di Roma Capitale sulla mobilità lenta si realizza attraverso 6 interventi:

Area pedonale Stilicone

È prevista la realizzazione di una isola pedonale su via Stilicone nel quartiere Don Bosco. L’intervento è coerente con le indicazioni del Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU) per la promozione della pedonalità e con il piano di mobilità del Municipio VII che punta a restituire nuovi spazi pubblici ai cittadini e nuove opportunità di mobilità lenta per gli spostamenti brevi. La mobilità pedonale rappresenta il 30% degli spostamenti giornalieri dei residenti e il 5% degli spostamenti complessivi nel territorio di Roma.

Hub multimodali - Corsie preferenziali

Il Progetto mira alla realizzazione di hub intermodali all’interno dei nodi di scambio di Roma e la realizzazione dei cordoli di protezione delle corsie preferenziali. I nodi di scambio saranno di strutture che offrono agli utenti la possibilità di fruire tutti i servizi utili alla mobilità sostenibile. Le attività previste riguardano il miglioramento dell’accessibilità ai nodi di scambio esistenti (percorsi di accesso pedonali), le informazioni e l’assistenza fornita all’utenza (segnaletica), la sicurezza (presenza di sistemi di videosorveglianza) nonché l’attivazione di nuovi servizi come colonnine elettriche di ricarica, postazioni di bike e car sharing.

 

PON METRORoma Capitale partecipa al PON Città Metropolitane 2014–2020 insieme alle città capoluogo delle 14 città metropolitane e dispone di un budget di 37,77 milioni di euro, di cui una parte considerevole destinata al sostegno della mobilità urbana sostenibile con la realizzazione di progetti di infomobilità e ampliamento della rete ciclabile.