Rinnovo/duplicato del contrassegno

Come ottenere il rinnovo o il duplicato del contrassegno speciale di circolazione per persona con disabilità a Roma.

Per ottenere il rinnovo di un contrassegno speciale di circolazione per persone con disabilità in precedenza rilasciato per un periodo di 5 anni è necessario presentare un certificato medico rilasciato dal proprio medico curante (medico di base) attestante il persistere della condizione di disabilità.

Per ottenere il rinnovo del contrassegno speciale di circolazione per persone con disabilità, per un periodo inferiore ai 5 anni, l'interessato, oltre a dichiarare sotto la propria responsabilità i dati personali, deve presentare:

  • certificazione medico-legale redatta ai sensi della predetta Legge n. 102/2009 (in cui venga espressamente indicato che il soggetto ha effettiva capacità di deambulazione sensibilmente ridotta o è non vedente) da presentare unitamente alla lettera a firma del Direttore della struttura INPS competente che confermi la conclusione dell'iter sanitario

  • certificazione medica redatta ai sensi del D.P.R. n. 495 del 16 dicembre 1992 aggiornato con il D.P.R. n. 610 del 16 settembre 1996, con la quale venga attestata una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta ovvero che il soggetto è non vedente

  • obbligatoriamente il vecchio contrassegno o, in caso di furto o smarrimento, le denuncia di furto o denuncia di smarrimento presentata dal titolare. Sia nella denuncia di furto, sia nella denuncia di smarrimento, deve essere espressamente indicato il numero del contrassegno.

La suddetta certificazione dovrà essere presentata sia in originale, per presa visione degli operatori, sia in copia per il mantenimento agli atti dei nostri uffici:

  • via posta c/o Roma servizi per la Mobilità - Piazzale degli Archivi, 40 - 00144 Roma

  • presso gli uffici preposti del Municipio di appartenenza

  • presso la ASL di appartenenza attraverso il medico legale che rilascia il certificato medico

L'autorizzazione al trattamento dei dati sensibili deve essere necessariamente sottoscritta dal richiedente. In caso di presentazione della domanda da parte di persona delegata, è necessaria una delega in carta semplice e la copia dei documenti di riconoscimento validi del delegante e del delegato.

Al contrassegno sarà assegnata una validità pari a quella riportata sulla suddetta certificazione medico legale, con aggiunta di 45 giorni per i possessori di certificato attestante la riduzione della capacità di deambulazione per un periodo inferiore a 5 anni.

Quanto costa

Rinnovo

  • di un contrassegno in precedenza rilasciato per un periodo di 5 anni

€ 6,16 (diritti di istruttoria € 5,16  + diritto fisso € 1,00)

  • di un contrassegno con validità inferiore a 5 anni, in caso venga prodotta una certificazione medico legale attestante una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta per un periodo di 5 anni o permanente

€ 6,16 (diritti di istruttoria € 5,16 + diritto fisso € 1,00)

  • di un contrassegno con validità inferiore a 5 anni, in caso venga prodotta una certificazione medico legale attestante una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta per un periodo inferiore a 5 anni

€ 22,16 (più imposta di bollo € 16,00)

Duplicato

  • di un contrassegno con validità 5 anni o permanente, in caso di deterioramento, cambio abitazione, furto o smarrimento

€ 6,16 (diritti di istruttoria € 5,16 + diritto fisso € 1,00)

  • di un contrassegno con validità inferiore a 5 anni, in caso di deterioramento, cambio abitazione, furto o smarrimento

€ 22,16 (più imposta di bollo € 16,00)

Come Pagare

Fino al 28 febbraio 2021

Se presenti la domanda presso lo sportello di piazzale degli Archivi 40 o via Pec/Fax/posta, il pagamento dei diritti d'istruttoria e dell'imposta di bollo può essere effettuato con le seguenti modalità:

  • tramite versamento su conto corrente postale n. 47172002 intestato a Roma Capitale - Dipartimento Mobilità e Trasporti - Ufficio Permessi Centro Storico;

  • tramite bonifico bancario (codice IBAN IT 07 O 07601 03200000047172002 - codice BIC BPPIITRRXXX)

Dal 1 marzo 2021

Se invii la documentazione via pec/fax/posta puoi pagare:

  • tramite bollettino pagoPA che ti verrà inviato via email. Il contrassegno verrà spedito in PDF via email

Se presenti la domanda al nostro sportello di piazzale degli Archivi 40 puoi pagare:

  • tramite bancomat o carta di credito, dopo il buon esito della verifica della domanda. Il contrassegno verrà spedito in PDF via email

NB
La marca da bollo di € 16,00 non andrà apposta sul modulo di richiesta, ma sarà assolta in modo virtuale, ossia pagata unitariamente, in un'unica soluzione, all'importo del permesso.

 

piattaforma pagoPADal 1 marzo 2021 cambia il sistema di pagamento: con pagoPA sarà possibile pagare tramite carte di credito/debito tramite POS e online, alle ricevitorie Sisal o agli uffici postali. Maggiori dettagli

FAQFAQ

Hai bisogno di aiuto? Consulta le nostre risposte alle domande frequenti

App SolariQCon l'app SolariQ registrati e prendi appuntamento: scegli tra i vari servizi disponibili (persone con disabilità, sosta, ZTL e licenze Taxi, NCC e bus turistici) e il giorno ed orario preferiti. Sull’app viene visualizzata una pagina riepilogativa con i dati dell’appuntamento, che viene confermato - sempre via app - dai nostri uffici tramite notifica.

NB: è possibile presentare UNA SOLA PRATICA per appuntamento. Gli appuntamenti richiesti tramite PEC NON saranno presi in considerazione.

Scarica Qurami su iTunesScarica Qurami per Android