Il trasporto dal 18 maggio

 
Gli orari e le regole

Come funziona il trasporto pubblico in città a partire dal 18 maggio.

METRO:
prima e ultima corsa ore 5.30 e 23.30, feriali e festivi.

Sulla Metro B, il servizio nella tratta Castro Pretorio-Laurentina termina alle 21 per i lavori del nodo di scambio metro B/metro C di Colosseo. 

Sulla Linea C, il servizio tra San Giovanni e Malatesta termina alle 21 per i lavori di prolungamento nella tratta San Giovanni-Colosseo.

Nelle tratte interrotte, dalle 21 alle 23,30 sono attive linee sostitutive bus.

Sabato 6 e domenica 7 giugno, sulla metro B, sempre tra Castro Pretorio e Laurentina, bus al posto dei treni per l'intera giornata.

FERROVIE REGIONALI:
Roma-Lido: nei feriali, prima e ultima corsa da Piramide ore 5.30 e 23.30; da Colombo, 5.15-23.30 - in alcune fasce orarie la frequenza raggiungerà i 7/8 minuti. Nei festivi prime e ultime corse dai capolinea: 5.30-23.30, frequenza 15/30 minuti. Nelle stazioni di Eur Magliana e San Paolo non è possibile interscambiare direttamente tra ferrovia Roma-Lido e metro B e i viaggiatori delle due linee in arrivo saranno indirizzati verso l'uscita della stazione. Si consiglia, quindi, per l'interscambio, di utilizzare la stazione Piramide/Porta San Paolo.

Roma-Nord, tratta urbana: prima e ultima corsa da Flaminio 5.25-22.40; da Montebello 5.55-23.10; nei festivi prima e ultima corsa da Flaminio 5.55-22.10; da Montebello 6.18-22.38
Roma-Nord, tratta extraurbana: tra treni e autoservizi integrativi, nei feriali 31 corse, nei festivi 18 corse.
Termini-Centocelle: prima e ultima partenza da Centocelle ore 5.07-22.30; da Termini ore 5.30-22.53. Frequenza nella fascia di punta 6/7 minuti. Nei giorni festivi prima e ultima partenza da Centocelle ore 5.03-22.23; da Termini ore 5.30-22.50.

BUS E TRAM:

Anche per bus, filobus e tram l’ultima corsa dai capolinea è alle 23,30. Fanno eccezione quelle linee che, normalmente, effettuano l´ultima corsa prima delle 23.30 e che quindi conservano il proprio orario. Riattiavate le linee C. Non è invece attivo il servizio dei bus notturni

Resta sospeso anche il servizio delle linee 230 e 20L e delle linee del litorale 062 e 068. Riattivata invece la 07.

Attivate sei linee bus di supporto per gli spostamenti periferia-centro. Sono attive dal lunedì al venerdì dalle 5 alle 9 di mattina. 

- STRISCE BLU E PARCHEGGI DI SCAMBIO A PAGAMENTO
Dal 4 maggio sono tornate a pagamento la sosta sulle strisce blu e i parcheggi di scambio Atac. I parcheggi Atac restano come sempre gratuiti per chi ha un abbonamento Metrebus e sono aperti dalle 5.15 e sino a mezzanotte e mezza.

- ZTL CENTRO E TRASTEVERE DISATTIVATE
Le zone a traffico limitato di Trastevere, Tridente e Centro Storico restano aperte a tutti e l'accesso è libero sino al 30 agosto. Attive le altre Ztl.

BIGLIETTERIE ATAC
E' tornato dal 18 maggio alla normalità il servizio delle biglietterie; tutte aperte con orario consueto. Nei giorni feriali aperte dalle 7 alle 20. Nei festivi, dalle 8 alle 20.
Il consiglio è comunque sempre quello di preferire biglietti e abbonamenti digitali o pagate con carte di credito o debito. Tutte le informazioni e canali di acquisto su www.atac.roma.it

LE REGOLE GENERALI

- A bordo dei  veicoli dell'intera rete di superficie e metroferroviaria, nelle stazioni e nelle biglietterie SONO AMMESSI ESCLUSIVAMENTE VIAGGIATORI CHE INDOSSANO UNA MASCHERINA A PROTEZIONE DI NASO E BOCCA.

  • A bordo di bus, filobus, tram, metropolitane e treni sono ammessi anche viaggiatori in piedi sino al raggiungimento del 50 per cento della capacità del veicolo.
  • A bordo non si potranno occupare i posti con il segnale di divieto e alcune zone nei pressi delle cabine di guida e di manovra.
  • Mantenete la distanza sociale di 1 metro dagli altri viaggiatori e dal personale.
  • Non usate MAI il trasporto pubblico se presentate sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore)
  • Acquistate, ove possibile, i biglietti in formato elettronico, on line o tramite app. Tutti i canali al link https://atac.roma.it/page.asp?p=228&i=14
  • Nel corso del viaggio, igienizzate frequentemente le mani ed evitate di toccarvi il viso
  • Ricordate che per gli spostamenti è sempre necessaria l´autocertificazione da esibire alle Forze dell´ordine incaricate dei controlli
 
 
LE REGOLE DI VIAGGIO- METROPOLITANE E FERROVIE
 
Indossate sempre la mascherina. E´ OBBLIGATORIA. Sono ammessi anche viaggiatori in piedi sino al raggiungimento del 50 per cento della capacità di trasporto prevista dal singolo convoglio.
 
Gli accessi ai treni nelle stazioni della metropolitana e delle ferrovie,  potranno essere temporaneamente limitati in base all'affluenza, rispettate una eventuale attesa al di fuori della stazione. Seguite sempre le indicazioni del personale. Nelle stazioni i flussi di accesso e uscita sono separati; sulla banchina di attesa treni prendete posto in base alle indicazioni sul pavimento. Prima di salire a bordo, lasciate uscire gli altri passeggeri.
 
LE REGOLE DI VIAGGIO- A BORDO BUS, FILOBUS E TRAM
 
Indossate sempre la  mascherina. E´ OBBLIGATORIA. Sono ammessi anche viaggiatori in piedi sino al raggiungimento del 50 per cento della capacità di trasporto prevista dal singolo mezzo
 
Per la salita e la discesa dai mezzi, seguite attentamente le indicazioni sulle porte. Su alcuni bus è disponibile la sola porta centrale. Lasciate  scendere gli altri passeggeri prima di salire a bordo
 
A bordo di bus e tram non occupate mai i posti con il segnale di divieto e non accedere alle zone delimitate nei pressi delle cabine di guida. L'afflusso dei viaggiatori a bordo può essere limitato e temporaneamente sospeso quando viene raggiunta la capacità massima del mezzo. In questo caso, i veicoli potranno saltare le fermate oppure effettuarle solo per la discesa dei viaggiatori.
 

 

a cura della redazione giornalistica di Roma Servizi per la Mobilità