IT | EN

Ciclabilità, presentato in Europa il progetto del "Grab"

Schede primarie

Il Raccordo delle biciclette piace e si prepara al Giubileo

Il Grab, il Grande raccordo delle biciclette, è approdato alla conferenza annuale del progetto europeo per l’innovazione nel trasporto locale “Polis”, quest’anno organizzata a Goteborg in Svezia. Circa 700 i partecipanti tra esperti di mobilità,  politici e ricercatori. 

Roma, è stata coinvolta nella sessione “bike a bit longer”, moderata dal Presidente della Federazione Eu delle biciclette Henk Swarttouw, assieme a Regione Puglia, Città Metropolitana di Bologna, Copenhagen e Lubiana. In questo contesto, l’attenzione si è focalizzata sul progetto Grab con i suoi quasi 50km di tracciato (per metà già esistente), caratterizzato anche dalla connessione con diverse fermate metro e altri snodi del trasporto pubblico, parchi e musei, mettendo al centro del progetto le persone e la loro libertà di spostamento senza auto o moto. Unanime, l’interesse delle città europee al Grab e allo sviluppo delle politiche di mobilità attiva a Roma che, va detto, è indicata come una delle 10 future Capitali ciclabili.

D’altra parte, che il Grab non sarà una semplice pista ciclabile ma una nuova idea di città, era chiaramente emerso a luglio scorso durante la conferenza di presentazione del progetto. 

Si tratta infatti di una grande opera di rigenerazione urbana diffusa. Un’opera, per la quale la Conferenza Stato-Regioni ha proprio la settimana scorsa dato il via libera al finanziamento, da 14 milioni, per completarne la realizzazione. I fondi fanno parte di quelli stanziati a sostegno della mobilità ciclistica e delle ciclovie turistiche.

Un progetto a cura di Roma Servizi per la Mobilità, che ha avuto l’incarico dal Campidoglio.

La realizzazione, è indicata entro la data del Giubileo 2025 e già dal prossimo anno andranno a gara i vari lotti in modo da avere entro lo stesso anno i cantieri aperti. 

Dettagli e aggiornamenti sul Grande raccordo delle biciclette sono anche sul nostro sito internet, nella sezione dedicata proprio alla ciclabilità.

ULTIM'ORA

Ascolta in streaming Radio Roma Mobilità
Ascolta in streaming Radio Roma Mobilità
ISO 9001