Piano Feste 2019

Torneo delle 6 Nazioni 2016

Sabato 27 febbraio lo stadio Olimpico ospita il secondo incontro casalingo della Nazionale Italiana di Rugby, che affronta la Scozia nel Torneo delle 6 Nazioni.

Sono sempre più numerosi gli appassionati (italiani e stranieri) che approfittano del torneo per trascorrere un weekend romano all'insegna dello sport e della cultura.

Roma Servizi per la Mobilità, in collaborazione con Atac, Federazione Italiana Rugby e Coni, promuove "Roma gioca sostenibile" (versione PDF) una guida in italiano e inglese - distribuita presso stazioni metro e chioschi informativi - per raggiungere lo Stadio Olimpico a piedi, in bici e con i mezzi pubblici.

Inoltre, come già accaduto lo scorso anno, gli spettatori muniti di biglietto per la partita potranno lasciare la bicicletta nel parcheggio attrezzato con rastrelliere di via Leopoldo Franchetti, raggiungibile attraversando il percorso ciclabile fino a Ponte Duca d’Aosta (scarica la mappa).Questa iniziativa serve a sostenere il progetto europeo PASTA, il cui nuovo testimonial è il seconda linea azzurro Valerio Bernabò, che promuove la mobilità attiva (a piedi, in bici, anche in combinazione con il  trasporto pubblico) per valutare i benefici di uno stile di vita non sedentario.

Roma è una delle sette città-studio europee e conta al momento 1.400 partecipanti volontari; l'obiettivo è arrivare a 2.000 entro fine progetto.

Scarica il flyer di PASTA per il 6 Nazioni

logo FIR

PASTA, con il patrocinio della FIR (Federazione Italiana Rugby) 
arriva al Torneo delle 6 Nazioni - Roma gioca sostenibile

P.A.S.T.A. project

Il progetto P.A.S.T.A. (Physical Activity Through Sustainable Transport Approaches - 1/11/2013 - 31/10/2017) ha anlizzato le misure di trasporto urbano a sostegno della mobilità attiva (a piedi, in bici e insieme ai mezzi pubblici) e ne ha valutato gli effetti sull'attività fisica e le condizioni di salute dei cittadini.