segui @romamobilita su telegram segui @romamobilita su twitter segui RomaMobilita su Facebook Romamobilita su Instagram segui Roma Mobilità su Linkedin segui Roma Mobilità su YouTube

MetroMare, per Acilia Sud e Tor di Valle riapertura in vista per l'autunno

Simona Di Capua, redazione giornalistica di Roma Servizi per la Mobilità.

Apriranno in autunno le stazioni Acilia Sud e Tor di Valle della ferrovia regionale Metromare, la ex Roma-Lido, dove sono in corso lavori di riqualificazione. E' quanto emerso nel corso della Commissione mobilità di Roma Capitale che si è svolta alla presenza dei tecnici di Astral, società regionale che sta effettuando i lavori. Sempre per il prossimo autunno è previsto l'avvio dei lavori per la stazione di Ostia Antica con termine nel 2025. Per le nuove stazioni di Giardino di Roma e Torrino Mezzocammino l'obiettivo è realizzarle entro il primo trimestre del 2026. 
"Ci riteniamo abbastanza soddisfatti per come proseguono i lavori, abbiamo cantieri aperti ad Acilia Sud e a Tor di Valle. Abbiamo altri progetti per le stazioni da costruire ex novo e altri per stazioni da riqualificare come Ostia Antica. Stiamo procedendo secondo il cronoprogramma", ha spiegato Carlo Cecconi, direttore del settore ferroviario di Astral. 
I tecnici dell'azienda regionale hanno spiegato che le due stazioni Tor di Valle e Acilia Sud saranno concluse tra fine maggio e i primi di giugno, poi per Acilia Sud inizierà una fase di collaudo. Per Tor di Valle sono in corso lavori sulle pensiline e sull'adeguamento della trazione elettrica. Per il 15 febbraio è prevista la conferenza dei servizi le stazioni di Ostia Antica e delle nuove Giardino di Roma e Torrino Mezzocammino, con l'obiettivo della gara entro la metà di giugno e la conclusione delle opere entro i primi mesi del 2026.