Domenica 28 aprile torna #ViaLibera

Strade off-limits per auto e scooter
Unica rete ciclopedonale, iniziative con enti e associazioni

Un anello stradale di circa 15 km rimarrà per l’intera giornata chiuso al traffico e dedicato a pedoni e ciclisti. Tra le strade interessate: via Cola di Rienzo, via Tiburtina (San Lorenzo), via dei Fori Imperiali e largo Corrado Ricci, via XX Settembre, piazza Venezia, viale Manzoni, via Labicana, via Veneto.

Lungo l’anello, una serie di iniziative, eventi, attività e feste di quartiere arricchiranno gli itinerari, per rafforzare un nuovo approccio culturale alla mobilità e un nuovo uso della strada, a misura d’uomo e a salvaguardia delle utenze più deboli.

Il progetto è promosso da Roma Capitale, coordinato dall’Assessorato alla “Città in Movimento”, con gli Assessorati “Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi”, “Crescita Culturale”, “Sostenibilità ambientale”, “Sviluppo economico, Turismo e Lavoro”, “Persona, Scuola e Comunità solidale”, ed è curato da Roma Servizi per la Mobilità con la collaborazione dei Municipi, della Polizia Locale e di Zètema Progetto Cultura.

Le varie attività commerciali (negozi, bar, ristoranti, palestre, ecc.) e i punti di interesse (musei, biblioteche, scuole palazzi storici, spazi espositivi, istituti di cultura, ecc.) che si localizzano lungo o nei pressi del percorso entrano a pieno titolo nell’iniziativa, con attività mirate o già programmate per le date in questione.

In coerenza con le esperienze di altri Paesi, #VIALIBERA attua finalità ed obiettivi del Piano Generale del Traffico Urbano (Del. A.C. n. 21 del 16 aprile 2015) con iniziative volte ad aumentare la “vivibilità” degli ambiti urbani e la qualità di vita dei cittadini; ridurre i livelli di inquinamento, congestione ed incidentalità stradale; incentivare la “mobilità attiva” a piedi e in bicicletta; offrire spazi per iniziative sociali e momenti di aggregazione.

#VIALIBERA si collega, inoltre, con quanto indicato nelle Linee Programmatiche dell’Amministrazione (Del. A.C n. 9 del 3 agosto 2016) per incrementare a Roma, e in tutti i Municipi, gli spazi dedicati alla pedonalità, consentendo al contempo di verificare pedonalizzazioni transitorie e definitive già allo studio da parte dell’Amministrazione negli stessi Municipi e di promuoverne di nuove.

In continuità con le edizioni precedenti, Roma Capitale e la Consulta Cittadina invitano gli Organismi associativi, i Comitati di quartiere, i cittadini e tutti i soggetti che vogliano contribuire a valorizzare l’iniziativa a proporre attività ed eventi da realizzare lungo l’itinerario in una o più delle giornate previste - 24 marzo, 28 aprile, 12 maggio e 16 giugno 2019.

Scarica la nota informativa per proporre un evento - Scarica il modulo di adesione

 

Il programma di domenica 28 aprile:

 

CONCERTI

  • via Cola di Rienzo – Mercato dell’Unità - ore 12.00
    Concerto della Banda musicale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale - a cura della Banda musicale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale.

  • via Cola di Rienzo – Mercato dell’Unità - ore 17.00
    Concerto del coro polifonico ACR Chorus - a cura di Automobile Club Roma

 

IL “SAMPIETRONE”

Mercato dell’Unità

Dalle 10 alle 18

Il “Sampietrone” è la realizzazione di un salottino in chiave moderna del Sanpietrino formato seduta. E’ realizzato in tre materiali: ferro polistirolo e pietra. Il ferro è un materiale forte che ricorda molto la potenza e dà così alla scultura un valore aggiunto, un senso di grandiosità e allo stesso tempo di eleganza. In polistirolo è più da “battaglia”, diventa divertente, leggero, ironico, pronto a soddisfare tanti ambienti diversi. In pietra, il ritorno alle origini, la sua vera essenza, il crescere, l’aumentare di carattere, l’uscire fuori dal passato. L’intento principale è di portare il "Sampietrone” sopra le piazze di sampietrini come estrusione degli stessi diventando parte integrante del passato, diventando l’esempio del cambiamento, l’attuale che porta avanti il passato, il passato che ha dato l’ispirazione all’attuale.

A cura dell’artista Marco Duranti

 

ATTIVITA’ DI ATLETICA PER BAMBINI

via Cola di Rienzo – piazza della Libertà

Dalle 11 alle 19

La SS LAZIO ATLETICA LEGGERA organizza per tutto il giorno attività di ginnastica per bambini - curate da tecnici specializzati - all'interno di uno stand gonfiabile.

A cura di SS LAZIO ATLETICA LEGGERA

 

PROGETTO "LA CITTÀ CHE VORREI"

piazza Cola di Rienzo

Dalle 10 alle 19

Presentazione del Progetto "La città che vorrei", iniziativa di formazione per la scuola primaria promossa da Roma Capitale, coordinata da Roma Servizi per la Mobilità, in collaborazione con ACRoma (Acinservice, Anai), Federazione Ciclistica Italiana e Polizia Locale: presentazione dei moduli didattici sui temi della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile utilizzati presso la Scuole. Educazione stradale rivolta ai bambini delle scuole elementari.

A cura di Roma Servizi per la Mobilità - ACRoma/Anai - Federazione Ciclistica

 

#VIALIBERA, RIPRENDIAMOCI LA CITTÀ...CORRENDO E GIOCANDO A TENNIS

via dei Fori Imperiali (tra piazza Venezia e largo Corrado Ricci)

Dalle 10 alle 19

La FIT (Federazione Italiana Tennis) e la FIDAL (Federazione Italiana di Atletica leggera) organizzano un percorso sportivo combinato tra tennis e atletica, allestendo due campi da minitennis, una pista di atletica lunga 30 metri con quattro corsie e una postazione per il lancio del vortex. La Fit impiegherà 4 istruttori federali per ogni turno, mentre la Fidal impiegherà 4 istruttori e i ragazzi delle scuole di atletica del Lazio. L'obiettivo è di far vivere le strade con iniziative sportive di cui Fit e Fidal si fanno promotrici.

A cura della FIT (Federazione Italiana Tennis) e della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica leggera)

 

LA FANFARA A CAVALLO DELL’ARMA DEI CARABINIERI (per l’occasione con formazione a piedi)

Da porta Pinciana lungo via Veneto                                                                                

Dalle 10.30 alle 11.30

La Fanfara a Cavallo dell’Arma dei Carabinieri è il più antico reparto musicale interamente montato.

L’origine della Fanfara dei Carabinieri a Cavallo si può far idealmente risalire ai nuclei di musicanti dei quali si sono serviti i più grandi eserciti dell’antichità per impartire gli ordini del comandante che difficilmente potevano essere uditi dai militari nei campi di battaglia. Il suono incisivo dei fiati ed il brillante rullio delle percussioni erano un ottimo segnale per comunicare un messaggio, un ordine da un reparto all’altro o per scandire la marcia degli armati e motivarli psicologicamente.

Con la costituzione (1814) del Corpo dei Carabinieri Reali, Vittorio Emanuele I di Savoia non dimenticò di inserire nell’organico della nuova istituzione anche alcuni trombettieri, anche se solo nell’ottobre 1820 venne stabilito che ogni Ufficiale a cavallo (dal Comandante sino all’ultimo sottotenente comandante di plotone) fosse dotato di un trombettiere detti “trombetti” che facevano riferimento per quanto riguarda l’istruzione militare e musicale ad un Brigadiere detto “trombetta comandante”. Nelle medesima istituzione, poi, si stabilì che nelle sfilate in tempo di pace i “trombetti” precedessero il Reparto con Stendardo capitanati dal “Capo trombetta”, particolarità rimasta sino ai nostri giorni se si pensa che la Fanfara a Cavallo ha il privilegio di sfilare davanti a tutti i reparti a cavallo compreso lo stendardo del 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo.

Il complesso annovera tra i suoi vanti il fatto di essere ospite fisso del Concorso Ippico Internazionale di Roma che si svolge nell’ovale di Piazza di Siena a Villa Borghese, di sfilare in giugno lungo via dei Fori Imperiali in occasione della parata militare per la festa della Repubblica, di partecipare sempre a giugno ai festeggiamenti della Benemerita. Altro appuntamento importante, per la Fanfara a Cavallo della Legione Allievi Carabinieri di Torino, sarà quello di accompagnare il Gruppo Squadroni Territoriale di Roma che non aveva una propria Fanfara, nell’esecuzione del carosello Storico. La Fanfara a Cavallo si è esibita anche al di fuori dei confini nazionali sfilando in Francia, in Germania, in Svizzera, a Malta, in Belgio, in Olanda, in Inghilterra.

L’attuale Capo Fanfara è il Maresciallo Maggiore Fabio Tassinari, con esperienze musicali maturate in complessi nazionali ed internazionali.

Sarà presente la mascotte Briciola, che è stata donata dall'associazione “IO E IL CAVALLO”, ONLUS che si dedica alla riabilitazione equestre e alla rieducazione psicomotoria di portatori di handicap. Proprio come i cavalli del  4° Reggimento Carabinieri a Cavallo che svolgono tante attività diverse, pubbliche e private (riabilitative), anche Briciola non fa distinzione nel suo lavoro, nel portare gioia, a grandi, a piccoli, ai militari, ai civili, disabili e normodotati: per lei non c'è differenza, sono tutti uguali.

A cura della FANFARA A CAVALLO DELL’ARMA DEI CARABINIERI

 

MOBILITA’ SOSTENIBILE E IDROGENO MOLECOLARE

via Vittorio Veneto (Porta Pinciana)

Dalle 10 alle 18

Divulgazione dei benefici e stili di vita sana attraverso la divulgazione della mobilità sostenibile tramite le bici a pedalata assistita e l’uso dell’idrogeno molecolare. In particolare si esporranno ai cittadini i progetti presentati dall’associazione per incentivare l’uso della bici invece che delle auto per gli spostamenti quotidiani e i benefici per la salute e per l’ambiente e tutte le attività socio ricreative organizzate dall’associazione. Per quello che concerne invece l’idrogeno molecolare, si darà ai cittadini la possibilità di conoscere, attraverso delle presentazioni empiriche, con dei test sull’acqua in bottiglia e sulle bevande, come queste sono nocive per la salute e soprattutto per l’ambiente.

A cura della ASD TI MERITI TEMPO

 

CICLOFFICINA

via Tiburtina (San Lorenzo)

Dalle 10 alle 18

Stand Ciclofficina per lezioni di ciclomeccanica e minima manutenzione della bicicletta, creazione di un mini percorso ciclabile per bambini e lezioni di educazione stradale attraverso attività ludiche.

A cura di APS Bike4city

 

INIZIATIVE ITINERANTI

CAMMINATA A PASSO SPORTIVO (6 KM/H)

Dalle 10 alle 11

La camminata parte da piazza Mazzini (angolo via Ferrari, di fronte all'Unicredit) verso Villa Borghese e percorrerà circa la metà dei 15 km dell'anello ciclopedonale. La partenza è prevista alle 10 e si concluderà entro le 11.30. Numero dei partecipanti da 15 a 20.

A cura del Gruppo Facebook “Muovi Municipio I Roma Centro”

 

PUNTI INFORMATIVI

  • piazza Cola di Rienzo

  • via Veneto (porta Pinciana)

  • via dei Fori Imperiali;

  • piazza del Popolo

PICCOLE AREE RELAX

  • piazza Cola Di Rienzo

  • piazza del Popolo

  • via del Corso – largo dei Lombardi

  • via dei Fori Imperiali

  • via Tiburtina - parco Caduti 19 luglio 1943

 

PROMOZIONI

Nell'ambito dell'iniziativa, alcuni esercenti applicheranno degli sconti. Di seguito la lista - in continuo aggiornamento - degli esercenti che hanno aderito all’iniziativa:

Associazione Commercianti "Cola di Rienzo e Prati" con:

  • Caffè Portofino - piazza Cola di Rienzo, 116 (Colazione del ciclista - 50% dal prezzo di listino)

  • Caffè Ciampini - piazza Cola di Rienzo, 87/A (Colazione del ciclista - 50% dal prezzo di listino)

  • Ristorante Tacito - via Tacito, 18 (Pranzo del ciclista - 20% dal prezzo di listino)

  • Trancanelli – piazza Cola di Rienzo, 84 (sconti del 10%)

 

Autorimesse

  • G.AU.TO PARKING S.R.L. - via dei Gracchi, 140 (parcheggio con il 50% di sconto)

  • SOC. E. BERTOLLINI E C. S.R.L. – via Emanuele Gianturco, 3 (parcheggio con il 50% di sconto)