iBus Roma

Fai da Te on line!

Sportello online

ACCEDI e acquista on line

 

 

Il sistema iBus Roma monitora i pullman in possesso di carnet di ingressi ed i pullman che effettuano servizio di linea Gran Turismo, commerciale o scolastico privato nel territorio di Roma Capitale.

Il sistema, progettato da Roma Servizi per la Mobilità in collaborazione con Autostrade Tech, è basato sull’associazione di un apparato di bordo (OBU - On Board Unit) da installare su ogni pullman, che ne rileva la posizione e comunica i dati al sistema centrale.

I dati forniti dal sistema iBus sono utilizzati per l’attività di monitoraggio e reportistica, in funzione della verifica e della eventuale rimodulazione delle regole del Piano Pullman. 

Entro 10 giorni dal rilascio del carnet o del permesso Gran Turismo, Roma Servizi per la Mobilità provvede a spedire l’OBU - per ogni mezzo associato alla flotta per la quale si è acquistato il carnet o il permesso Gran Turismo - all’indirizzo indicato dall’utente in fase di accreditamento.

L’installazione è a carico del titolare del carnet e/o permesso Gran Turismo, e dovrà essere effettuata entro 30 giorni dal ricevimento dell’OBU. In questi casi l'utente dovrà dimostrare l'avvenuta installazione trasmettendo dalla propria pagina web, il contratto di comodato d'uso GT (se titolare di carnet/se titolare di permesso GT),  il certificato di corretta installazione e la foto del retro dell’OBU

Qualora l’utente sia già in possesso di un apparato OBU - già fornito da Roma Servizi per la Mobilità e installato su un mezzo della flotta per cui si richiede il carnet - dovrà allegare, in fase di richiesta del carnet online, il contratto di comodato d’uso 2019 con indicazione della targa del mezzo associato al carnet e la foto del retro dell’OBU.

Qualora invece l’utente sia già in possesso di apparato OBU e intenda installarlo su un autobus che ne è sprovvisto, dovrà allegare, in fase di richiesta del carnet online, il contratto di comodato d’uso con indicazione della targa del mezzo che si vuole associare al carnet. Entro 30 giorni dalla data di rilascio del carnet dovrà trasmettere, sempre a mezzo web, il certificato di corretta installazione e la foto del retro dell’OBU.

In tutti i casi, se allo scadere del trentesimo giorno non vengono allegati i documenti richiesti sarà precluso l’utilizzo del carnet, limitatamente al bus privo di OBU, e sospeso per 30 giorni il permesso Gran Turismo.

La relativa targa verrà temporaneamente estromessa dalla flotta e non più utilizzabile per l’accesso nelle ZTL BUS A, B, C. L’utilizzo del carnet - relativamente a quella targa - e del permesso GT, sarà permesso nuovamente non appena riscontrata l’installazione o il ripristino dell’apparato OBU.

In caso di revoca l’OBU andrà riconsegnata presso gli uffici di Roma Servizi per la Mobilità, in piazzale degli Archivi 40 (zona EUR).

I possessori di abbonamenti 2018 che non intendano acquistare i permessi a carnet devono restituire le OBU alla scadenza contrattuale, o comunque entro il 2 gennaio 2019, da considerarsi termine ultimo. In caso di mancata restituzione, come stabilito nel contratto di comodato d’uso, Roma Servizi per la Mobilità emetterà - per ciascuna OBU - una fattura di € 195,00, maggiorata di € 100,00 a titolo di risarcimento del danno. Il pagamento dovrà essere effettuato entro 15 giorni dalla data di emissione della suddetta fattura: in caso contrario l’utente non potrà accedere ai servizi via web.

Responsabile del procedimento: Ingegner Luca Avarello

 

FAQ
Hai bisogno di aiuto? Consulta le nostre risposte alle domande frequenti