Persone con Disabilità

Sospensione dell'efficacia dei contrassegni disabili con vecchio formato (color arancione)

Dal 16 settembre 2015 i contrassegni con vecchio formato grafico e di colore arancione NON sono più validi, in quanto è stata sospesa l'efficacia. Infatti il 15 settembre 2015 si è concluso il periodo previsto dal DPR 151/2012 per la sostituzione del permesso speciale di circolazione con il contrassegno disabili avente formato europeo. I permessi per persone con disabilità rilasciati ai residenti a Roma sono stati tutti sostituiti, ad esclusione di quelli riportati nel seguente elenco completo delle iniziali di nome e cognome del titolare.

Tali contrassegni potranno comunque essere sostituiti anche nel prossimo futuro presentando presso i nostri uffici la seguente documentazione:

  • modulo di riconsegna;
  • vecchio permesso in originale;
  • copia del documento del titolare;
  • eventuale delega e copia del documento del delegante;
  • pagamento di € 6,16 da effettuarsi secondo le modalità riportate sul retro del modulo.

Non sarà necessario, invece, produrre la certificazione medico legale.

Revoca permessi contrassegni disabili con residenza fuori dal comune di Roma

Dal 3 agosto 2015 sono stati revocati i permessi con contrassegno europeo o vecchio formato, rilasciati a persone con disabilità il cui titolare abbia spostato la residenza in altro Comune.

Contrassegno europeo

Da marzo 2013, a coloro che presentano una richiesta di rilascio/rinnovo/duplicato (presso lo sportello al pubblico o i Municipi) viene rilasciato il contrassegno europeo. Nel nuovo permesso è inserito un chip informatico (RFID) che consente agli organi accertatori, tramite uno specifico palmare, di riscontrare la validità del contrassegno su strada in modo da limitare fortemente l'utilizzo improprio di permessi non più validi (e.g. per sostare gratuitamente nelle aree tariffate).