IT | EN

La rete delle ciclabili di Roma entra su Google Street View

Schede primarie

In via di pubblicazione i video navigabili delle corsie riservate. Le ciclabili di Roma si possono “percorrere” anche attraverso Google Street View.

Roma Servizi per la Mobilità sta lavorando per pubblicare e rendere navigabile sul sistema di Google, la rete di piste ciclabili della città.

Una decisione presa anche per promuovere e incentivare l’utilizzo dei mezzi non inquinanti. Google Street View è il prodotto dell’azienda californiana strettamente integrato con le Maps. Con la “View” un utente può accedere a una ricostruzione fotografica tridimensionale di un qualunque punto sul territorio attraverso la navigazione interattiva all’interno di una combinazione di migliaia di fotografie unite tra di loro in maniera coerente.

Roma Servizi per la Mobilità ha provveduto a mappare con speciali telecamere 130 chilometri di piste ciclabili. I video sono in fase di elaborazione da parte di Google che ne estrarrà i fotogrammi migliori e li pubblicherà sulla piattaforma Street View.

Durante questa fase, Google si farà carico di oscurare i dati sensibili eventualmente inquadrati (come i volti delle persone e le targhe dei veicoli incrociati). Ad oggi le immagini caricate hanno già ricevuto più di un milione di visualizzazioni, anche se le operazioni di integrazione – estremamente complesse - non sono ancora concluse.

Oltre ai video, nel tempo Google userà i tracciati GPS per aggiungere le piste ciclabili anche alle Maps, andando a migliorare - tra l’altro - il funzionamento del suo motore di “Calcola Percorso ciclabile”. Grazie a questa operazione, unica nel suo genere per la quantità di chilometri coinvolti, non solo i cittadini romani avranno accesso a informazioni di grande qualità ma si avranno anche miglioramenti per gli utilizzatori dei servizi collegati alla ciclabilità.

Ascolta in streaming Radio Roma Mobilità
Ascolta in streaming Radio Roma Mobilità
ISO 9001